Chi siamo

Disclaimer

Privacy Policy

Sai perché si dice “essere la pecora nera della famiglia”? Non potresti mai immaginartelo

Ci sono modi di dire che sono entrati a far parte dei nostri usi comuni. Nel senso che, quando vengono pronunciati, uno sa subito a cosa si riferiscono. Il fatto è che, spesso, queste espressioni si usano, sapendone il senso, ma non l’origine. Come, ad esempio, “pecora nera”.

Tante volte, nel nostro argomentare, tiriamo fuori delle cosiddette frasi fatte. Ovvero, espressioni che sono di uso comune, per esprimere un determinato concetto, ma senza saperne l’origine. Non serve, per dire, spiegare all’interlocutore cosa significhi “mi sento un pesce fuor d’acqua”, per testimoniare il nostro smarrimento in un determinato contesto.

Non è il solo esempio che possiamo fare. “Mi è costato un occhio della testa” è un’altra frase, di uso comune, il cui significato (una spesa esagerata per un determinato oggetto) è chiaro a tutti. Meno, magari, che si debba questa frase a un conquistador spagnolo che, circa cinquecento anni fa, aveva perso un occhio nella sua campagna di conquista del Perù. Riferendo proprio, al Re di Spagna, la frase suddetta. Come si vede, dietro una frase fatta c’è un mondo di conoscenza da scoprire, per arricchirsi anche culturalmente.

Sai perché si dice “essere la pecora nera della famiglia”? Il motivo va scovato proprio nell’allevamento

Non sono le sole frasi che si usano, quotidianamente, delle quali, magari, non conosciamo il significato. Ce n’è una, ad esempio, che almeno una volta nella vita l’avremo sicuramente usata o sentita pronunciare. Si tratta della frase “essere la pecora nera della famiglia” e il significato è chiaro a tutti. Almeno, dovrebbe. In ogni caso, si tratta di una persona che, per qualche motivo, è diversa dalle altre della stessa famiglia. Ad esempio, se si tratta di una famiglia di imprenditori e c’è un erede che è uno scansafatiche che combina anche guai, di lui si dice che è la pecora nera.

Ecco perché si dice così. Probabilmente, lo avevi intuito, ma non fino in fondo

Però, sai perché si dice “essere la pecora nera della famiglia” e non un’altra frase? Prima di tutto, non va visto solo in maniera negativa. Pecora nera potrebbe essere anche positivo se il resto dei componenti famigliari, ad esempio, ha dei vizi conclamati e lui no. Nei greggi, le pecore con lana nera vengono, in genere, escluse dalla tosatura e, per questo motivo, vengono viste come qualcosa di negativo. E pensare che, nel X secolo, la lana nera era considerata molto pregiata e costosa. Tanto che dire pecora nera, all’epoca, aveva una valenza positiva. Probabilmente, risale proprio a quell’epoca questa famosa espressione.

Impostazioni privacy