Chi siamo

Disclaimer

Privacy Policy

Capi neri che stingono? Ecco tutti i consigli per fissare il colore ed evitare che il tessuto scolorisca

Belli, eleganti e facili da abbinare. I capi neri sono un vero must che non può mancare nell’armadio. Ma c’è un modo per non farli scolorire durante il lavaggio? Ecco delle dritte interessanti per avere indumenti scuri sempre al top.

I capi di abbigliamento scuri non mancano mai nel nostro guardaroba, ma sappiamo tutti che è necessario lavarli con attenzione per evitare che si scoloriscano. Sì, perché capita che dopo diversi lavaggi il colore possa diventare meno intenso, vivace e brillante. Ma niente paura vedremo come risolvere il problema.
Prima di mettere gli indumenti in lavatrice, è sempre necessario leggere l’etichetta per evitare di commettere degli errori. È bene ricordare che i tessuti neri tendono a perdere il colore durante i primi lavaggi, quindi, fai attenzione proprio in questa fase.

Capi neri che stingono: come lavarli

Per evitare lo scolorimento del tessuto imposta il ciclo del lavaggio ad una temperatura di max 40 gradi. Meglio scegliere un ciclo breve e mettere la centrifuga al minimo dei giri. In questo modo eviterai che gli indumenti sfreghino troppo tra loro. Ricordati di lavare i capi sempre al rovescio. Molti non ci pensano, ma anche la scelta del detersivo potrebbe incidere sullo scolorimento del tessuto. Utilizzane uno liquido e specifico per i capi scuri. Ma perché?
Nelle righe precedenti abbiamo consigliato di lavare i capi neri che stingono ad una temperatura di max 40 gradi. con questo tipo di lavaggio il detersivo in polvere, potrebbe non sciogliersi del tutto e creare una patina opaca sul tessuto. Meglio usare quello liquido.

Tutti i trucchi per fissare il colore

Quando acquisti un nuovo indumento nero, prima di lavarlo in lavatrice, procedi in questo modo per fissare il colore. Lascialo in ammollo in una bacinella di acqua fredda e aggiungi un bicchiere di aceto, quello classico da cucina. Dopo qualche ora, procedi con il normale lavaggio (come spiegato precedentemente).
Al posto dell’aceto, puoi anche usare il sale grosso da cucina. Lascia in ammollo il capo nero in acqua fredda e aggiungi qualche cucchiaio di sale. Dopo mezz’ora risciacqua e lava utilizzando un detersivo delicato.
Non sottovalutare la fase dell’asciugatura, anche questo momento è importante per evitare che il tessuto nero scolorisca. Non lasciare i tuoi indumenti sotto i raggi del sole, perché potrebbero sbiadirsi. Se hai uno stendino, meglio posizionarlo in una zona riparata del balcone. Ricordati sempre di far asciugare i capi neri al rovescio.

 

Impostazioni privacy