Chi siamo

Disclaimer

Privacy Policy

Pochi conoscono queste piante da fiore legate alle farfalle! Scopri quali sono e come coltivarle

Il giardinaggio piace a molte persone. Comprano semi, terriccio e attrezzatura adeguata oltre a vasi di varie dimensioni. Chi ama i fiori e i colori potrebbe trovare interessanti queste piante che ora illustreremo.

In natura nel Mondo ci sono innumerevoli specie vegetali. Basterebbe fare una semplice passeggiata in campagna o in un bosco per contarne tante. Possiamo coltivarne anche molte in casa o all’esterno. Ci sono infatti piante da interno come Ficus Benjamin, Kentia o Spatifillo. Altre preferiscono l’aria aperta e zone soleggiate. Pensiamo alle piante di agrumi dai fiori profumati e dai frutti succulenti. Le piante grasse con o senza fiori sono abbastanza facili da curare.

Pochi conoscono queste piante da fiore legate alle farfalle e come curarle

Specialmente da bambini si rimane incantati alla vista delle farfalle. Il disegno e i colori delle ali, l’eleganza del volo affascinano anche da adulti. In Italia si possono ammirare in particolare presso La casa delle farfalle a Roma o a Milano Marittima.
Per quanto riguarda il giardinaggio, potremmo coltivare una pianta delle Scrophulariaceae che si chiama Schizanthus. È meglio conosciuta però dagli appassionati con altri due nomi, orchidea dei poveri e soprattutto fiore di farfalla. La pianta annuale presenta foglie verdi e un po’ arricciate. Il fiore ricorda le ali di una farfalla e i colori sono diversi. Alcuni petali sono caratterizzati da striature gialle. Per coltivare questa pianta da fiore abbiamo bisogno di un terreno ben drenato. Posizioniamo  la Schizanthus in un luogo luminoso e soleggiato. In inverno evitiamo le correnti d’aria e se fa molto freddo proteggiamo la piantina con un telo TNT. Cerchiamo di mantenere umido il terreno con attenzione maggiore in estate.

Un cespuglio profumato per il giardino

Oltre al fiore di farfalla potremmo prendere in considerazione specialmente per il giardino una pianta amica delle farfalle. Si tratta della Buddleia, da coltivare in gruppo e ottima per bordure e siepi. I fiori colorati si presentano piccoli e disposti lungo una specie di spiga. Le farfalle sono richiamate dal loro profumo. Questa specie avrebbe bisogno di pochi accorgimenti. Ad esempio, procuriamoci un terriccio drenante adatto alle piante da fiore e posizioniamola in una zona soleggiata.
La Buddleia temerebbe l’ombra e l’umidità. Sarebbe da innaffiare poco e specialmente durante la fioritura. Attenzione alla concimazione specialmente due volte l’anno, in primavera e in autunno.
Pochi conoscono queste piante da fiore legate alle farfalle, colorate e belle e inoltre facili da coltivare.

Impostazioni privacy