Chi siamo

Disclaimer

Privacy Policy

Quanto ha guadagnato finora chi ha investito 20.000 euro nel BTP Valore 2027 o nel BTP Valore 2028?

Ieri finalmente il MEF ha svelato la struttura dei tassi cedolari minimi sul nuovo BTP Valore con durata a 6 anni. Parimenti ha comunicato l’ISIN ’speciale’ attribuito al bond per riconoscere, il 5 marzo del 2030, i sottoscrittori della prima ora da tutti gli altri. Perché? Semplice: a scadenza, ai primi spetterà il premio fedeltà finale, ai secondi no.

Per questa nuova emissione il premio finale è dello 0,70% lordo sul valore nominale sottoscritto. Ora, mentre da lunedì 26 partiranno le sottoscrizioni del primo bond retail 2024 c’è chi si chiede come siano andate le cose per chi lo ha comprato in passato. In sostanza, quanto ha guadagnato finora chi ha investito 20.000 euro nel BTP Valore 2027 o nel BTP Valore 2028?

Il rendimento del BTP Valore 2027

Il primo bond di questa nuova famiglia di titoli di Stato fu emesso il giugno scorso, con scadenza a 4 anni (il 16 giugno 2027). La struttura cedolare step-up definitiva fu fissata al 3,25% per il 1° e il 2° anno, e del 4,00% per il secondo biennio. La periodicità della cedola è semestrale ed arriva ogni 13 di dicembre e di giugno. A scadenza, invece, arriverà il premio fedeltà finale dello 0,50% ai soli sottoscrittori della prima ora.
Ora, ad oggi quanto ha incassato netto (di ritenuta) chi a giugno 2023 ha versato un ipotetico capitale di 20mila €? Il primo e, finora, unico stacco cedola è avvenuto a metà dicembre, e nel nostro caso sarebbe stato di 284 €. Al momento il bond prezza 100,42 centesimi sul MOT e ha maturato un rateo lordo di circa lo 0,645%.

Quanto ha guadagnato finora chi ha investito 20.000 euro nel BTP Valore 2027 o nel BTP Valore 2028?

Veniamo alla seconda emissione del 2023, quella di ottobre, che rispetto al bond precedente introdusse una novità assoluta sul panorama dei BTP. Stiamo parlando della periodicità della cedola, per la prima volta fissata a cadenza trimestrale. Per l’esattezza, e considerato che la data di godimento è il 10 ottobre 2023, essa arriva ogni 10 di gennaio, aprile, luglio e ottobre. La scadenza e il rimborso del capitale è per il 10 ottobre 2028, quando arriverà il premio fedeltà, anche in questo caso pari allo 0,50% del nominale sottoscritto. I tassi annuali lordi del titolo sono del 4,10% per il 1°, 2° e 3° anno, passano al 4,50% per il 4° e 5°. Quindi ad oggi l’unica cedola è arrivata un mesetto e mezzo fa, e ha avrebbe reso 179 € su ipotetici 20mila € versati.
Infine, il rateo lordo ad oggi maturato è dello 0,51% circa, mentre al momento il titolo scambia di mano al prezzo di 102,50 centesimi.

Impostazioni privacy