DON THE FULLER, GLI AMERICANI PREMIANO IL JEANS SULMONESE

Per Denimology, il blog del jeans più importante del mondo, Don The Fuller è il miglior jeans italiano e non solo. La consacrazione per l’azienda abruzzese, con sede sociale a Sulmona, con la produzione che viene fatta a Corropoli, è arrivata nel numero uscito ieri https://denimology.com che dedica al jeans italiano un ampio servizio corredato da numerose fotografie sulla collezione 2020. Soddisfazione viene espressa dal fondatore e presidente dell’impresa Don The Fuller che, già due anni fa, aveva suscitato interesse negli Stati Uniti per la particolarità della produzione tipicamente artigianale ma soprattutto per l’attenzione che viene riservata al rispetto dell’ambiente con un innovativo processo di lavaggio dei jeans. Vengono utilizzati sandblast ecologici (“Eco Aging”) che proteggono i lavoratori dal rischio di silicosi e utilizzano una quantità di acqua molto ridotta con un risparmio fino al 95% (“Zero Water Wash “) confrontati con i metodi di lavaggio tradizionali. A differenza di quasi 45 litri d’acqua per il lavaggio tradizionale per ogni coppia di jeans.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *