SULMONA RUGBY, PROGETTO SCUOLA CON L’ISTITUTO “PIE FILIPPINI”

Ripartire dall’entusiasmo dei più piccoli. Questo l’obiettivo del progetto che il Sulmona Rugby porta avanti in collaborazione con l’istituto pontificio maestre “Pie Filippini”, che nella giornata di venerdì scorso ha portato più di 100 bambini agli impianti sportivi “Incoronata”; una grande giornata di rugby, coordinata dallo staff tecnico del Sulmona Rugby, con allenamento, partite e terzo tempo finale, per il divertimento dei piccoli atleti e dei genitori accorsi a vederli. “Per noi e per tutto il movimento questo è un anno zero” racconta il responsabile del Sulmona Rugby Giovanni Forcucci. “Abbiamo questo progetto a lungo termine che punta a combattere la desertificazione che attanaglia questo sport partendo dai più piccoli, per creare una nuova filiera di giocatori che attraverso passione ed entusiasmo portino avanti il nostro amato sport. È inoltre un modo per dimostrare ai genitori i valori educativi e sociali propri del rugby, che a volte viene visto come uno sport pericoloso per l’incolumità dei propri figli”. Presenti anche il direttore tecnico regionale FIR Abruzzo Antonio Colella e il presidente di FIR Abruzzo Marco Molina che ha dichiarato di “essere felice per la grande partecipazione di quest’oggi. L’entusiasmo e la passione dei bambini sono puri, senza filtri, gli stessi che hanno manifestato quest’oggi, in una bellissima giornata di rugby a testimonianza della bontà del lavoro fatto dai tecnici del Sulmona all’interno dalle strutture in cui crescono i ragazzi, che spero rappresentino il futuro del rugby in questa città”.

238 letture

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com