IL SULMONESE LUCA RUSSO PREMIATO DAL CONI PER IL LIBRO “BIOMECCANICA”

Il podologo e posturologo sulmonese Luca Russo è stato premiato nei giorni scorsi al 54° Concorso Letterario Coni per il libro “Biomeccanica. Principi di biomeccanica e applicazioni della video analisi al movimento umano”. Russo ha ottenuto il secondo premio ex aequo nella sezione Tecnica. La consegna è avvenuta alla presenza del presidente nazionale del Coni Giovanni Malagò, del vice Franco Chimenti, del segretario generale Carlo Mornati e del presidente del Concorso Marino Bartoletti. Sono inoltre intervenuti Gianni Letta, in qualità di presidente del Concorso per il Racconto Sportivo, Luigi Ferrajolo, presidente dell’Ussi, e Daniele Tosatti, figlio dell’indimenticato Giorgio, cui è intitolato il premio speciale Una penna per lo sport. “Si conclude – ha affermato Russo – una giornata sperata, di quelle che ricordi per molto molto tempo, forse per sempre. Ricevere un premio dal Comitato Olimpico Nazionale Italiano per il proprio lavoro di divulgazione non accade tutti i giorni. È un traguardo molto importante per me e voglio ringraziare tutti coloro che hanno contribuito ad ogni titolo. La lista dei ringraziamenti sarebbe lunghissima a cominciare dall’editore, passando poi per tutti i coautori ed arrivando a tutti i lettori che hanno apprezzato questo lavoro”. Il libro, pubblicato nel luglio 2019 da Giacomo Catalani Editore, è rivolto a tutti gli operatori della salute e tratta gli aspetti riguardanti le analisi del movimento che vanno dalla postura allo sport, alla prevenzione degli infortuni ed alla prestazione.

 

206 letture

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com