PROGETTO CICLOVIE E CAMMINI PER PUNTARE ALL’UNESCO, SULMONA CAPOFILA PER L’ABRUZZO

Rilanciare un turismo sostenibile con la creazione di ciclovie e cammini nelle aree interne e ottenere così il riconoscimento di patrimonio ‘materiale’ dell’umanità Unesco: sono gli obiettivi dell’accordo di partenariato, nell’ambito del progetto ‘Parcovie 2030’, denominato ‘Parchi, pastori, transumanze e Grandi Vie delle Civiltà’, sottoscritto dai presidenti di sette consigli regionali, con l’Abruzzo capofila, all’interno del Programma delle terre rurali d’Europa nella programmazione europea Agenda 2030. Esprime soddisfazione l’assessore al turismo del Comune di Sulmona Manuela Cozzi in quanto il capoluogo peligno è capofila per l’Abruzzo. “Lo scopo – afferma – è quello di collegare ai tratturi ed alle vie della Transumanza tutte le eccellenze del territorio legate a cultura, enogastronomia, natura, per un rilancio del turismo”. Le Regioni che hanno sottoscritto il progetto sono Abruzzo, Lazio, Marche, Molise, Puglia, Basilicata e Calabria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *