SULMONA, OK DELLA REGIONE ALL’OSPEDALE DI PRIMO LIVELLO

L’ospedale di Sulmona sarà di primo livello e conserverà il punto nascita. E’ quanto prevede la proposta di legge sulla riorganizzazione della rete ospedaliera approvata dalla giunta regionale e resa nota questa mattina dal governatore Marco Marsilio e dall’assessore alla sanità Nicoletta Verì. Oltre a Sulmona, gli ospedali di primo livello saranno In Abruzzo gli ospedali di primo livello saranno Avezzano, Lanciano e Vasto mentre Popoli sarà ospedale di base e Castel di Sangro presidio di area disagiata. Il provvedimento, che ora sarà inviato ai ministeri per l’approvazione preventiva, verrà successivamente trasmesso al consiglio regionale per l’esame e l’approvazione definitiva. “Abbiamo prodotto un documento importante – ha commentato Marsilio – perché si tratta di un’ulteriore conferma della bontà del nostro lavoro e delle misure adottate dalla Regione per garantire una sanità efficiente, un piano che potenzia l’assistenza sanitaria ospedaliera sul territorio. Spero possa essere approvato presto. Certamente può essere migliorato e integrato ma sempre nel rispetto dei parametri  che ci vengono dettati dall’alto”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *