LATIFA BENHARARA AL GIRO-E NELLA TAPPA PAOLA-SCALEA

Importante partecipazione di Latifa Benharara al Giro-E, la corsa a pedalata assistita che si svolge in contemporanea e in parallelo al 105° Giro d’Italia. Oggi è stata di scena alla terza tappa in Calabria da Paola a Scalea: in squadra anche l’abruzzese di Casalbordino, Ana Maria Risca. “Partecipare al Giro d’Italia-E – ha affermato – è un’importante occasione per mettersi in gioco, scoprire nuovi percorsi e conoscere altre persone con cui si condivide la stessa passione per le due ruote. Sono entusiasta di far parte del team Enit che ha come obiettivo promuovere il turismo, oggi parliamo tanto di ecosostenibilità e di turismo green, essendo anche una guida ciclo-sportiva sappiamo che il must del momento e dei prossimi anni sarà proprio appunto il cicloturismo a livello nazionale”.

“Ho avuto la fortuna di avere in squadra con me oggi donne di importante rilievo a livello sportivo come la capitana Alessandra Fior, ex professionista, poi Aurelia Cruciani, pilota di moto al podio al Women’s European Cup e Rosalba Forciniti, pluricampionessa e bronzo olimpico nel 2012 a Londra nel judo. La tappa era un percorso di 60km con una partenza in salita e per il resto abbastanza pianeggiante con un uno spettacolare panorama sul mar Tirreno”.

“Un’accoglienza favolosa da parte dei cittadini di Paola ma anche all’arrivo Scalea. In gara dovevamo affrontare delle prove a squadre: prove cronometrate e delle prove esclusivamente per i capitani”.

“Buona la prima e speriamo bene anche per domani, c’è anche l’ipotesi che partecipi ad altre tappe, forse tutte fino a fino alla fine, da prendere in considerazione e non da escludere. Ringrazio la community di cui faccio parte, l’associazione il Pedale Rosa, per avermi coinvolta in questo progetto, siamo in un movimento di ragazze e di donne che condividono la passione per la bici e il presidente della società di cui faccio parte, Maurizio Falcini, Cicli Sport Mania di Popoli e tutto il mio team per per appoggiarmi e spronarmi in ogni mia attività e avventura, sono felice di portare in giro per l’Italia il nome di Sulmona e dell’Abruzzo”. Conclude Latifa Benharara.

175 letture

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com